Castellammare, l’appello di Tonino Scala per salvare il San Leonardo

Le condizioni in cui versa l’ospedale di Castellammare diventano sempre più critiche. È di poco fa l’appello che il consigliere di opposizione Tonino Scala ha rivolto al Sindaco e ai consiglieri comunali tutti, maggioranza e opposizione:

“La vicenda San Leonardo non può più essere trattata con i guanti. Serve un intervento forte, una presa di posizione unanime. Curare nelle vetture i pazienti perché non ci sono posti letto ha del surreale. Per non parlare delle ambulanze ferme nel parcheggio per ore, scene apocalittiche che meritano un intervento ad horas. Sindaco, basta! Hai il diritto dovere, nel nome dell’intera città, di alzare il tiro, la città non può essere mortificata in questo modo. Ne abbiamo discusso in Consiglio Comunale, in conferenza dei capigruppo, ma non basta un documento. L’assessore regionale (Il Presidente della Regione), il Prefetto, il Ministro devono fare ogni sforzo per ridare un servizio al territorio. La sanità non può è non deve andare in ferie per Covid. Basta. Basta. Basta. Abbiamo provato in 7 mesi a dialogare, ora si è superato ogni limite. Si attrezzi un ospedale da campo, si requisiscano strutture, non è pensabile continuare così.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *