Castellammare, operazione balneabilità: collettati altri due condomini

Continua, senza sosta, l’operazione balneabilità a Castellammare. Infatti, altri due scarichi di condomini siti in via Alvino sono stati collettati, e a comunicarlo è stato il Sindaco Gaetano Cimmino. Queste operazioni, attualmente, si stanno concentrando sul rivo Cannetiello.
Il comunicato del sindaco Cimmino
Altri due scarichi provenienti da altrettanti condomini di via Alvino a Castellammare di Stabia sono stati definitivamente collettati. Si tratta di un nuovo importante passo in avanti verso la balneabilità del lungomare stabiese. Gli interventi si stanno concentrando sul rivo Cannetiello, come già reso noto nei giorni scorsi.
“Ci stiamo prodigando – ha commentato il sindaco Gaetano Cimmino che ha firmato le ordinanze – affinché il nostro litorale torni alle condizioni di normalità. E’ un impegno che porteremo a termine, lo dobbiamo a tutti i cittadini di Castellammare”.

Intanto nelle prossime ore proseguiranno i sopralluoghi e le indagini. Potrebbero perciò verificarsi presenze di coloranti alla foce del rivo Cannetiello e ci teniamo a rassicurare tutti: si tratta di traccianti non inquinanti e non tossici, nello specifico fluoresceina uranina sodica.

Gaetano Cimmino
avatar

Antonio Di Martino

Nato a Castellammare di Stabia. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania, dal 2015 inizio il mio percorso di collaborazione con diverse testate giornalistiche e radiofoniche. Dal 2019 sono direttore di ZonaCalcio.net e dal 2020 collaboro con StabiaPost.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *