Il libro – Scimmie di Alessandro Gallo

di Tonino Scala

Comprai questo libro per caso, quando era ancora possibile perder tempo tra le bancarelle di libri usati a San Biagio dei librai. Il titolo mi incuriosì: Scimmie. Il nome dell’autore pure: Alessandro Gallo. Figlio di un uomo del clan Di Lauro, da bambino ammirava i boss del rione Traiano e recitava poesie di De Filippo ai parenti in carcere. Poi il teatro cambiò la sua vita, oggi scrive per la Rizzoli, il suo ultimo libro ha un titolo emblematico: Era tuo padre. Si occupa di editoria, teatro, progetti educativi, attività tenute insieme dal filo rosso dell’impegno civile.

Scimmie è la storia di tre ragazzi. Tre quindicenni, ragazzi della Napoli bene, tre guappi di cartone come suol dire a Napoli, adolescenti con pochi mezzi a disposizione ma tanta voglia di comandare, di diventare qualcuno che conta, boss.

Pummarò, Panzarotte e Bacchettone, questi i nomi dei tre ragazzi protagonisti di queste pagine, come le scimmie imitano, emulano i grandi che dominano la città di Napoli: i camorristi. Cresciuti nel mito di Cutolo e Bardellino decidono di prendersi un proprio territorio, un luogo dal quale partire per dominare la città, prendersi tutta la torta che non va spartita con nessuno. Scelgono un quartiere bene, tranquillo: il Vomero. Occupy Vomero per emulare la camorra. Poi un incontro con un giornalista, Giancarlo, che cambierà la storia. Sullo sfondo la città degli anni ’80, un periodo fiorente per la camorra, organizzazione criminale che comprende prima di tutte come il futuro non sia fatto di sole estorsioni, ma di traffici commerciali, droga, sangue, cemento e rifiuti. All’orizzonte la faida tra NCO e Nuova Famiglia, sangue tanto sangue che bagna strade e coscienze.

Un bel romanzo di formazione, una bella lingua, scorrevole, fresca e asciutta. Da leggere

 

Editore: Navarra Editore

Collana: Narrativa

Data di Pubblicazione: aprile 2016

EAN: 9788898865444

ISBN: 8898865449

Pagine: 77

Formato: brossura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *