Storie in centrifuga, il libro della Napoli che non molla

di Emilio Vittozzi

E’ da un bel po’ che gli Operai e le Operaie della Whirpool di Napoli sono in piazza a difesa del proprio lavoro!
Il libro parla delle loro storie ordinarie, quotidiane, del loro lavoro, della loro abnegazione.
E’ la Napoli che non molla questa qui; la Napoli che non borbotta ma che, strenuamente, intende scendere in piazza, ovunque, per difendere la fabbrica di lavatrici di Via Argine 310!
Ancora una volta la storia della lotta di una Comunità di Operai ed Operaie per salvare la “loro” fabbrica diventa simbolo di tutte le crisi industriali italiane: l’ennesima multinazionale (americana) che decide di chiudere un impianto produttivo perché ritenuto poco redditizio e i 357 dipendenti della Whirlpool di Napoli (lavatrici di alta gamma!) si ritrovano senza la certezza del futuro…
Ma combattono, senza tregua, per difendere il proprio lavoro e la serenità delle proprie famiglie: proteste, manifestazioni, picchetti ai cancelli, viaggi a Roma per i vertici ministeriali non si contano più…
Oramai non c’è manifestazione che non ci siano le t-shirt con la scritta “Whirpool Napoli non molla!” indossate da lavoratori con orgoglio e rabbia!
Ci sono tre fabbriche tra Polonia, Slovacchia e Turchia pronte ad assorbire la produzione, ma anche la Cina è una destinazione papabile per la delocalizzazione.
Gli operai dello stabilimento non abbandonano le barricate: “Noi da qui non ci muoviamo” dicono.
La sorte della fabbrica però sembra segnata, con Whirlpool che preferisce spostare in posti più convenienti la produzione e il governo italiano che non è riuscito a proporre un’alternativa credibile per trattenerla!
Il libro del fiorentino Rossomandi e della frusinate Germani è formato da 63 capitoli per un totale di 247 pagine tutte da leggere perché, in fin dei conti, è stata “umanizzata” la protesta.
La protesta di Uomini e Donne che devono essere incoraggiate, incitate ed aiutate per quello che stanno facendo e continueranno a fare per loro stessi, ma, in modo forse inconsapevole, per tutti noi…
Ecco perché ho prenotato il calendario “Sulla nostra pelle”, realizzato dal Cral Whirpool, con le foto di Tamara Casula, il cui ricavato va al “Fondo resistenza dipendenti Whirpool” e la famosa “maglietta di lotta”.

 

LORENZO ROSSOMANDI – ROSSANA GERMANI
“Storie in centrifuga – Napoli non molla!”
Temperatura edizioni
Settembre 2020
€ 15,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *