Castellammare, Tari cancellata per 3 mesi: le parole del consigliere Gentile

Arriva una notizia che farà sicuramente piacere a tanti a Castellammare di Stabia: Tari cancellata per 3 mesi, per gli operatori commerciali, per le strutture alberghiere ed extra-alberghiere ma anche per cinema, teatri e luoghi di culto. Una manovra da circa un milione di euro che darà una boccata d’ossigeno alle realtà stabiesi colpite dall’emergenza Covid.

Tari, il comunicato e le parole del Consigliere Gentile

Tari cancellata per 3 mesi agli operatori commerciali e alle strutture alberghiere ed extra-alberghiere, per 8 mesi ai cinema e ai teatri, per 12 mesi alle chiese e ai luoghi di culto. Una manovra storica, da circa un milione di euro, realizzata grazie al lavoro intenso e minuzioso della commissione finanze, presieduta dal consigliere Salvatore Gentile, e dell’assessore al bilancio Stefania Amato. Una manovra messa in atto con l’impiego esclusivo di risorse comunali. Una boccata di ossigeno per le realtà del territorio che hanno subito le conseguenze del lockdown e dell’emergenza Covid.

“Questa iniziativa rivela la grande sensibilità dell’amministrazione nei confronti degli operatori del territorio che si sono ritrovati a fronteggiare una crisi improvvisa. – spiega il presidente Salvatore Gentile – L’attività di accertamento messa in campo per contrastare l’evasione ci ha consentito di recuperare le somme necessarie per venire incontro alle esigenze dei cittadini e ridurre i tributi locali. Un percorso virtuoso, che ci ha consentito anche, per tutti i cittadini, di abbassare il carico fiscale riducendo l’aliquota dell’11,3‰ (riferita lo scorso anno ad Imu+Tasi) alla sola Imu al 10,9‰, e di ridurre l’aliquota per l’addizionale comunale da 0,8‰ a 0,7‰. Un provvedimento corposo e dettagliato rispetto al quale tuttavia l’opposizione, in commissione bilancio, ha preferito astenersi in merito alle misure relative alla Tari. E proprio in tal senso rivolgo un appello ai componenti della commissione: unire le forze in questo momento è essenziale per superare questa fase impegnativa e continuare a dare risposte concrete e fattive ai cittadini”.

avatar

Antonio Di Martino

Nato a Castellammare di Stabia. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania, dal 2015 inizio il mio percorso di collaborazione con diverse testate giornalistiche e radiofoniche. Dal 2019 sono direttore di ZonaCalcio.net e dal 2020 collaboro con StabiaPost.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *